top of page

Un po' petilino lo scudetto Ander 17 del Fiammamonza. Importanti le sorelle Cappa




Ci sono due gemelle di origini petiline nel "Fiammamonza" under 17 che nei campionati di calcio femminile ha conquistato ottenuto negli scorsi giorni lo scudetto. Nella squadra femminile affiliata al Milan, infatti, giocano Maria Vittoria e Aurora Cappa: figlie di un professionista policastrese che, come tanti altri, vive da tempo in Lombardia. A quanto pare, proprio le due calciatrici policastresi sono state fra le protagoniste del campionato compresa l'ultima l'ultima partita quando le rosso nere si sono confrontate con la giovanile dell'Inter. Nella coppia Cappa, Alessia è una terzina che nonostante non sia scesa in campo nell'ultima partita ha svolto un ruolo importante nell'intero anno calcistico. Maria Vittoria, invece, è una attaccante che riesce a giocare sia come seconda punta che da esterna di centrocampo dove, durante questa stagione calcistica, è stata più volte impegnata. Nonostante giochino in due ruoli diversi, le due sorelle calabresi condividono doti fisiche e velocità, aggiungendo una grande attenzione e affidabilità in fase di copertura. È quindi anche petilina la soddisfazione della compagine calcistica meneghina che guidata dal mister Vincenzo De Martino si conferma fucina e riferimento per il calcio brianzolo. Pensare che in campo avrebbe potuto giocare anche una terza gemella Cappa, ma Letizia qualche anno fa ha smesso di giocare, almeno agonisticamente. "Ne avevamo una per ogni ruolo" evidenzia il dg Gritti testimone di quanto le due giovani giocatrici petiline siano cresciute sportivamente nel corso degli anni.

Francesco Rizza

382 visualizzazioni0 commenti
Post: Blog2_Post
bottom of page