top of page

Sanità pubblica nel Crotonese a Mesoraca arriva Michele Vannini segretario nazionale Cgil Fp.






Un'assemblea per fare il punto sulla situazione della sanità pubblica nel Crotonese è stata organizzata dal settore "Funzione Pubblica" della Cgil. L'appuntamento cui prenderà parte il segretario nazionale Michele Vannini avrà luogo a Mesoraca il prossimo 23 marzo alle 15,00 presso il presidio sanitario di "Campizzi". Ne dà notizia Santino Scalise, candidato alla Rsu. Al centro dell' incontro "Contratto, Assunzioni, Sicurezza". L'assemblea della Cgil arriva in un periodo storico in cui la sanità pubblica, particolarmente nel l'Asp crotonese e nel suo "Distretto Sila" sembra aver toccato il fondo. Alle altre carenze, infatti, si somma la difficoltà dell'Asp di offrire un pronto soccorso dignitoso alla popolazione tanto che, solo per fare un esempio, la popolazione di Petilia Policastro si è autoderminata a comprare dei defibrillatori distribuiti nel centro cittadino ed ad istituire un centro di primo soccorso, corredato da un'ambulanza. Se queste iniziative rappresentano una vittoria per il civismo e l'associazionismo rappresentano una sconfitta per quello Stato che in ambito dovrebbe essere in grado di offrire alla popolazione almeno servizi mininimi in ambito sanitario. In questo contesto, l'assemblea della Cgil servirà a fare una sintesi sul personale dell'Azienda sanitaria locale sempre sulla barricata al fianco della popolazione.

Francesco Rizza


202 visualizzazioni0 commenti
Post: Blog2_Post
bottom of page