San Giovanni in Fiore addobbata dalla Confcommercio.


Accoglienza, attrattività, sostenibilità ed identità del territorio: in questo periodo natalizio, a San Giovanni in Fiore, è scesa in campo l'Associazione Territoriale di Confcommercio presieduta da Giovanna Oliverio, addobbando le vie cittadine con degli allestimenti a tema natalizio. Ciò è quanto si apprende da un comunicato stampa dal quale si apprende che l'idea iniziale è stata proposta dall’ architetto Pino Minardi è stata condivisa da tutto il direttivo dell’Associazione sangiovannese che ha deciso l'istallazione di quadri, alti due e lunghi tre metri, all’interno dei quali i partecipanti hanno potuto realizzare un allestimento a tema natalizio. L’iniziativa ha un duplice intento: da un lato consolidare il senso di appartenenza e di comunità, già fortemente avvertito con il progetto “Borghi Digitali”; dall’altro presentare una città bella e accogliente ai turisti e a chiunque la visiterà durante le festività. Il progetto ha coinvolto numerose imprese aderenti a Confcommercio e il Liceo Artistico di San Giovanni in Fiore che, autofinanziandosi, hanno creato gli allestimenti promovendo anche le loro attività. “L’auspicio comune che ci siamo prefissati con questa iniziativa – ha dichiarato Giovanna Oliverio Presidente dell’Associazione Territoriale Confcommercio di San Giovanni in Fiore – è quello di animare le vie dello shopping cittadino amplificando la magia del Natale. L’invito che rivolgo ad ognuno è di venirci a trovare, scoprendo i numerosi negozi che animano la nostra capitale della Sila, e che offrono la possibilità di acquistare prodotti di qualità. Il supporto ai negozi di vicinato, così come la creazione di una rete tra associazioni e istituzioni, è fondamentale per una crescita territoriale strutturale. Un doveroso ringraziamento va all’Amministrazione comunale per il fondamentale supporto e a tutte le imprese che hanno sposato con entusiasmo l’idea”.

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti