Roccabernarda: inizia l'era Foresta. Lunedì il varo della Giunta, domani festa in piazza.




Si svolgerà lunedì 27 il primo Consiglio comunale della nuova Amministrazione comunale di "Rocca Nova" la maggioranza del neo sindaco Luigi Foresta eletto il 12 giugno. All'ordine del giorno, la comunicazione della nuova Giunta e l'elezione del Presidente del Consiglio comunale. Negli scorsi giorni, a cura del movimento politico che fa capo al primo Cittadino si è svolta una giornata ecologica. "Non si tratta - si legge in un post del sindaco Foresta - di eventi programmati che saranno ripetuti ogni volta; adesso era necessario intervenire in maniera urgente.La pulizia delle strade ed il mantenimento delle stesse, spetta a chi di dovere e non certo a noi del Movimento. Chiaramente ogni singolo cittadino è tenuto a mantenere pulito ogni cm del nostro amato paese. Perché, se si è puliti in comunità, si è puliti anche da soli!". Domani sera, invece, piazza Aldo Barbaro ospiterà la festa di ringraziamento con cui" Rocca Nova" festeggerà la vittoria delle comunali. "Esprimo infiniti ringraziamenti - ha scritto Foresta sul proprio profilo fb a margine dei risultati - a tutti i cittadini di Roccabernarda per la compostezza manifestata in campagna elettorale, il confronto politico sano è fondamentale in un paese civile; ringrazio di cuore i tanti sostenitori ed elettori che mi hanno permesso di diventare Sindaco del paese che tanto amo e dove sono cresciuto. Ringrazio gli altri candidati a Sindaco che mi hanno fatto gli auguri per questo arduo compito che mi attende. Infine ringrazio tutti i componenti dell’amministrazione uscente, Sindaco e consiglieri tutti, di maggioranza e di minoranza con i quali ho condiviso un percorso politico amministrativo che è stato per me momento fondamentale di crescita. Spenderò tutto me stesso e insieme a tutta la meravigliosa squadra che mi sopporta e supporta incessantemente lavoreremo per la crescita in ogni settore del nostro amato paese. Sarò il Sindaco di tutti, viva Roccabernarda e tutti i suoi cittadini".

Francesco Rizza

380 visualizzazioni0 commenti