Pure quest' anno Michele Affidato va a San Remo.





Tutto pronto per la settantasuesima edizione del festival di Sanremo che, condotto da Amadeus, prenderà il via il prossimo primo febbraio. Secondo una prassi ormai consolidata, fra i premi ce ne saranno alcuni che parleranno crotonese. Sono quelli che saranno realizzati dall'orafo Michele Affidato. Fra questi, il prestigioso premio "Mia Martini" per la sala stampa. Il trofeo è una scultura in oro ed argento e rappresenta un leone che si poggia su una chiave di violino e vuole rappresentare Sanremo "Città dei fiori, della musica, dei fiori". Altro premio realizzato da Affidato il "Soundies Awards" che ideato dal patron di "Casa San Remo" Vincenzo Rossolillo è destinato alle case discografiche ed è costituito da un disco in argento ed una chiave di violino che poggiano su di una base in cristallo e vetro fuso. Inoltre, Affidato realizzerà anche i riconoscimenti per l'edizione 2022 di "Casa Sanremo Writers" dedicati all'incontro fra i giornalisti ed il pubblico per il concorso letterario nazionale per le opere edite a tema libero e la seconda per il concorso "Writers - Serie TV". Entrambi i premi saranno dei bassorilievi in argento, come il riconoscimento che ancora Michele Affidato realizzerà per Amadeus .

Francesco Rizza


16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti