Petilia Policastro: Al via il novenario del Calvario.



Si svolgerà dal 2 all'11 marzo il novenario del Calvario del secondo venerdì di marzo a Petilia Policastro nel Santuario della Sacra Spina. La celebrazione avverrà anche quest'anno nelle ore pomeridiano secondo una tradizione che va avanti da circa due secoli. La processione penitenziale è stata, infatti, istituita in seguito al terremoto dell'8 marzo 1932. Neppure quest'anno, però, la stessa processione potrà svolgersi, poiché sino al 31 marzo permane lo stato di emergenza a causa di quel covid 19 la cui situazione, almeno in Calabria, rimane pesante. Per l'appuntamento di fede, l'Amministrazione comunale aveva chiesto al Ministero dei Beni culturali un contributo di 80 mila euro per intervenire sulla rievocazione storica che proprio quest'anno compie 190 anni e che non potrà svolgersi. Nella giornata di giorno 11, alla presenza della Comunità delle Cinque Pietre che da alcuni mesi si prende cura del Santuario policastrese si svolgerà una solenne Concelebrazione presieduta dall'arcivescovo di Crotone e Santa Severina mons. Angelo Panzetta. Ancora atteso, purtroppo, da oltre vent'anni il completamento del restauro della chiesa cui manca solo l'ultimo tassello: la ricollocazione al proprio posto della volta lignea di Cristoforo Santanna da tempo restaurata. Nonostante ci sono infatti i fondi a disposizione questi lavoratori non sono ancora partiti probabilmente per alcuni intoppi burocratici fra la Sovrintendenza e la Curia.

Francesco Rizza

196 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti