Paolo Codazzi approda a "Un Libro al mese. Visti da Vicino" rassegna di Vibo capitale del libro.






Vibo Valentia Capitale Italiana del Libro, nella rassegna "Un libro al mese. Visti da Vicino", ospita l'11 maggio Paolo Codazzi, ideatore e presidente del Premio Letterario Chianti. Scrittore fiorentino è un abituée della rassegna nella quale ha presentato, in anteprima nazionale, nel 2014 "La farfalla asimmetrica" e nel 2017 "Il pittore di ex-voto".. Importante autore della letteratura contemporanea, torna a Vibo con la sua ultima fatica letteraria "Lo storiografo dei disguidi", una raccolta di racconti apparentemente legati tra loro da una particolarissima visione della realtà, nella quale il lettore viene accompagnato tra contesti cittadini e ambienti familiari della sua bella Firenze. A presentare il volume Davide Mirabello, giovane e nota firma del giornalismo calabrese. A moderare e concludere l'incontro Concetta Silvia Patrizia Marzano, ideatrice della rassegna e presidente dell'associazione "L'Isola che non c'è" Con l'appuntamento con Codazzi l'associazione organizzatrice della rassegna offre un piccolo spiraglio di osservazione a quella che sarà la prossima attività letteraria che avrà prosecuzione oltre il periodo di nomina di Vibo Capitale, che invece si concluderà con le consegne durante il Salone del libro di Torino. Infatti dopo la presentazione dell'11 a Palazzo Gagliardi, il 12 maggio autore e volume saranno ospiti dell'Istituto di Istruzione Superiore De Filippis-Prestia alle ore 11.00 per una conversazione con docenti e discenti. L'istituto non è nuovo a tali attività poiché negli anni scorsi ha ospitato diversi autori proprio della stessa rassegna. Nel pomeriggio del 12 la novità vera e propria. L'Associazione Kairos ospiterà rassegna, autore.e volume alle ore 18.00 nel bellissimo Castello Murat a Pizzo. L'inizio di una interessante collaborazione che porterà un progetto letterario tutto nuovo anche a Pizzo."Aspettando la IX edizione di Un libro al mese", partirà infatti a fine giugno con incontri a Vibo Valentia e non solo.

13 visualizzazioni0 commenti