Novità nelle Parrocchie dell'Arcidiocesi. La Curia annuncia vari trasferimenti.




Come da tradizione, con l'avvicinarsi dell'autunno, si redistrano novità relativamente alla guida delle parrocchie nell'Arcidiocesi di Crotone Santa Severina. Lo comunica Cancelleria arcivescovile comunicando che monsignor Angelo Raffaele Panzetta ha provveduto alla nomina di parroci, amministratori e collaboratori parrocchiali. Fra le novità di rilievo la conferma della partenza dei Francescani Minori dell'Osservanza che dopo più secoli di fruttuosa presenza hanno lasciato Cutro e lo storico santuario del Crocefisso. Dopo un'ampia presenza, sino agli scorsi lustri i Francescani erano presenti anche a Crotone nella chiesa del Carmine, i figli spirituali di San Francesco d'Assisi rimangono solo nel santuario di Mesoraca. Di seguito gli avvenimenti annunciati dalla Curia. Don Elder Yamid Dallos, sinora Parroco non Moderatore della Parrocchia Assunta o ad Nives in Isola di Capo Rizzuto, diventa Parroco delle Parrocchie SS. Pietro e Paolo e S. Maria della Sanità in Strongoli; Don Luca Belcastro, sinora Parroco della Parrocchia S. Michele Arcangelo in Belcastro, diventa Parroco della Parrocchia S. Giovanni Battista in S. Mauro Marchesato; Don David Fiore, sinora Parroco delle Parrocchie S. Giovanni Battista in S. Mauro Marchesato e S. Nicola Vescovo in Scandale, diventa Parroco delle Parrocchie SS. Annunziata e SS. Crocifisso in Cutro; Don Rino Le Pera, sinora Direttore della Caritas diocesana, diventa Parroco della Parrocchia Maria Madre della Chiesa in Crotone; Don Simone Scaramuzzino, sinora responsabile regionale del Seminario propedeutico, diventa Parroco della Parrocchia S. Teresa d’Avila in Strongoli Marina; Mons. Alessandro Saraco, sinora Amministratore parrocchiale della Parrocchia S. Dionigi in Crotone, diventa Parroco della stessa, e viene annoverato tra i membri del Capitolo Cattedrale con l’Ufficio di Arciprete, Rettore e Sacrista Maggiore della Basilica Cattedrale;. Don Laurent Mbale, sinora Parroco della Parrocchia Cristo Risorto in Steccato di Cutro, diventa Amministratore della Parrocchia S. Nicola Vescovo in Scandale;.Don Honorè Pacome Abega, sinora Parroco non Moderatore della Parrocchia Assunta o ad Nives in Isola di Capo Rizzuto, diventa Amministratore della Parrocchia S. Giovanni Battista in Apriglianello; Don Pasquale Squillacioti, Parroco di S. Leonardo di Cutro, diventa Amministratore della Parrocchia Cristo Risorto in Steccato di Cutro; Don Leopoldo Arabia, sinora Vicario Parrocchiale delle Parrocchie S. Giovanni Battista in San Mauro Marchesato e S. Nicola Vescovo in Scandale, diventa Vicario Parrocchiale delle Parrocchie SS. Annunziata e SS. Crocifisso in Cutro;. Don Muyembi Nkole (Celestino), sinora Vicario parrocchiale della Parrocchia S. Giovanni Battista in Apriglianello, diventa Vicario parrocchiale delle Parrocchie SS. Annunziata e SS. Crocifisso in Cutro; Don Francesco Cardace, sinora Vicario parrocchiale delle Parrocchie SS. Pietro e Paolo e S. Maria della Sanità in Strongoli, diventa Vicario parrocchiale della Parrocchia Assunta o ad Nives in Isola di Capo Rizzuto; Don Nicodemo Pollinzi (Mirko) dell’Oratorio di S. Filippo Neri, diventa Vicario Parrocchiale della Parrocchia Assunta o ad Nives in Isola di Capo Rizzuto; Don Maurizio Scicchitano, Parroco della Parrocchia SS. Cosma e Damiano, diventa anche Vicario della Parrocchia S. Dionigi in Crotone; Don Giuseppe Messina, sinora parroco della Parrocchia S. Giovanni Battista in Apriglianello, diventa Vicario parrocchiale della Parrocchia S. Paolo in Crotone. Tutte le nomine diventeranno effettive nel mese di settembre. Inoltre l’Arcivescovo ha provveduto all’avvicendamento di alcuni Uffici della Curia arcivescovile: Don Alberto Lorenzo, Notaio aggiunto di Curia, diventa Cancelliere arcivescovile; Don Stefano Cava, Direttore della Caritas diocesana; Don Pasquale Bonofiglio, Direttore dell’Ufficio Insegnanti di Religione Cattolica;. Don Antonio Macri, Direttore dell’Ufficio Famiglia;. Don Pasquale Riganello, sinora Direttore dell’Ufficio per la Pastorale Vocazionale, diventa Direttore dell’Ufficio per la Vita Consacrata; Don Simone Scaramuzzino, Direttore dell’Ufficio per la pastorale Giovanile, diventa anche Direttore dell’Ufficio per la Pastorale Vocazionale; Don Santo Riccelli, Vice Direttore dell’Ufficio per la Pastorale giovanile; Don Francesco Cardace, Vice Direttore per l’Ufficio per la Pastorale Vocazionale. Altre nomine della Curia saranno comunicate successivamente e diventeranno effettive dal mese di settembre e ottobre.

Francesco Rizza


381 visualizzazioni0 commenti