Morto a Cosenza Emanuele Giacoia, maestro del giornalismo calabrese.





È morto a Cosenza a 93 anni il giornalista Emanuele Giacoia. Lucano per nascita, è stato un testimone affidabile per decenni di storia calabrese, essendo arrivato nella Rai regionale nel 1958. Cronista radiotelevisivo, si era interessato soprattutto di sport e dopo aver lavorato in Rai era stato per anni anche direttore del Quotidiano della Calabria."Un uomo tutto di un pezzo - ne scrive Pino Nano - avvolgente, ironico, istrionico, straordinariamente ed eternamente affabile, giornalista di razza, cronista severo, scrupolosissimo, rispettoso della notizia, ma soprattutto un inviato alla vecchia maniera, profondamente rispettoso dei sentimenti e dell’umanità della gente che ha incontrato nel corso della sua vita. Così lo si vedeva in televisione quando lui ancora lavorava alla Rai, ma così Emanuele è sempre stato per tutti noi nella vita di ogni giorno. Per noi poi è stato, e rimarrà per sempre nella nostra vita, un indimenticabile e meraviglioso Direttore"

Francesco Rizza

17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti