Fondi por: scuole sugli scudi a Isola e Cirò Marina.



Scuole all'avanguardia ad Isola Capo Rizzuto e Cirò Marina, prevalentemente al fianco dei propri studenti con difficoltà di apprendimento. Ad Isola, il Comprensivo "Karol Wojtyla" guidato dalla dirigente scolastica Simona Prochilo si è visto assegnare un contributo di 118 mila euro dalla regione Calabria per un progetto por intitolato "A Scuola di Inclusione". Il progetto prevede interventi formativi di accompagnamento in favore di allievi con bisogni formativi speciali al fine di contrastare fenomeni di bullismo, cyberbullismo e di disperazione scolastica, ma anche attività di sostegno al fianco di quegli allievi che, a causa del covid, hanno manifestato difficoltà comportamentali o psicologiche. In vero, presso la stessa scuola, altri progetti por e pof erano iniziati nello scorso mese di dicembre ed altri partiranno alla ripresa delle attività didattiche. A Cirò Marina, invece, il Comprensivo "Casopero" guidato dalla dirigente scolastica Graziella Speziali, con circa 120 mila euro di fondi por avvierà il progetto "A Scuola di Incusione". Fra le altre attività si consentirà agli studenti l'ampliamento di specifiche conoscenze informatiche, mediante l'uso di libri digitali e di software a supporto della scrittura e della lettura e di altri strumenti per migliorare le conoscenze matematiche e le mappe mentali e concettuali. Un'altra linea d'intervento consentirà attività laboratoriali per formare gli insegnanti nell'utilizzo dei computer ma anche il metodo metafonologico e strategie per l'apprendimento e l'insegnamento per discipline scientifiche e matematiche.

Francesco Rizza


12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti