Estate 2022. Al via la "Movida" di House Train. Furore non solo al lido Holidays.

Aggiornamento: 5 lug





La "Movida" marchio artistico del Crotonese , dopo due anni di pandemia, è pronta a riprendere spernsieratemente le proprie attività nel Marchesato dove è nata ed opera dal 2018. La programmazione di quest'estate è quasi ultimimata ed avrà il proprio mega evento il 23 luglio al lido Holidays di località Steccato di Cutro, dove il gruppo sarà presente in vari week end. Altre serate saranno orgqnizzate in altri Centri e Villaggi del Crotonese. È la passione per la musica è il collante in un gruppo ben assortito di giovani artisti capitanato dal dj HouseTrain: un professionista del suono romano emigrato nel Marchesato crotonese, riuscendo ad ambientarvisi ed a fare squadra fra le nuove generazioni. Ad affiancarlo Salvatore Rizzuti ed un buon numero di giovani cui è stata offerta la possibilità di avvicinarsi al mondo della musica in una maniera inedita, attraverso la pratica e divertendosi. Appoggiandosi anche su quell'autostima che anche nelle discipline artistiche è fra le metodologie didattiche più valide. Proprio questa condivisione di competenze e di attività musicali, in un territorio disgregato anche dal punto di vista artistico e musicale, è un risultato positivo già raggiunto. La "Movida", annuncia House Train, con le sue serate è pronta a furoreggiare nel Crotonese e nei suoi dintorni a partire dai prossimi giorni con degli eventi già programmati principalmente sulle spiagge con l'organizzazione, fra l'altro, di beach party e pool party. "Anche quest''estate - assicura HouseTrain - siamo pronti a stupirvi divertendoci insieme a voi. Per questo stiamo perfezionando il nostro programma e, dopo la ripartenza, ci saranno alcune sorprese".D'altronde il gruppo "Movida" è stato in moto anche durante i due anni di pandemia passando al live streaming senza stare fermi un solo attimo. Spigolando nelle pagine social dello stesso gruppo, è facile rendersi conto di quante siano state numerose le ore di divertimento che "Movida" ha già realizzato, avvicinando numerosi giovani alla cultura della musica. A collaborare col progetto Alessia, Alfonso, Andrea, Antonella, Caterina, Chiara, Domenico Lechiara e Domenico Ficoz Francesca, Gennaro, Salvatore, Francesco, Rosario. "Ovviamente - ci confida HouseTrain- siamo contenti della riapertura, non solo per noi ma anche per il territorio in cui viviamo e particolarmente per i giovani che ci affiancano che quando sono accolti e sensibilizzati a dovere rappresentato una spinta in più con il proprio entusiasmo e la propria voglia di fare".

Francesco Rizza

177 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti