Deferito al 27 maggio il servizio di mensa scolastica a Petilia.



Deferita al 27 maggio la conclusione dell'affidamento diretto al ristorante "Gamma D'oro" del servizio mensa di Petilia Policastro. Come si ricorderà, con la determina n. 22 dello scorso 18 novembre il Municipio policastrese ha preso atto che la gara indetta per la stessa mensa era andata deserta e contestualmente è stato approvato il nuovo capitolato del servizio del servizio per i mesi di novembre e dicembre 2021 e gennaio, febbraio e marzo 2022 e dopo una indagine sul Mepa il 24 dello stesso mese si era optato di assegnare mediante l'affidamento diretto il servizio al ristorante pizzeria di Pagliarelle. Chi si aspettava, fra i ristoratori cittadini una normale gara d'appalto dovrà pazientare circa un altro mese e, a questo punto, probabilmente, per il prossimo anno scolastico. A motivare la decisione del deferimento concretizzata con una determina del neo capo settore dottor Giuseppe Comberiati la considerazione che dal 26 gennaio al 5 febbraio le attività didattiche si sono svolte esclusivamente in orario antimeridiano, quindi senza necessità di erogazione del servizio di refezione scolastica e che la sospensione delle attività didattiche o il loro svolgimento esclusivamente in orario antimeridiano ha comportato l'oggettiva impossibilità di esecuzione della prestazione oggetto dell'affidamento diretto per complessivi 34 giorni. ​Evidentemente la determina partorita negli uffici comunali è pienamente legittima e produrre una gara d'appalto solo un paio di mesi sarebbe stato dispendioso. A voler essere precisi, si sarebbe potuto prevedere nel bando la prosecuzione del servizio sino alla fine del dicembre 2022, ma l'orientamento dell'Amministrazione comunale e degli uffici è stato un altro.

Francesco Rizza

136 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti