Dedicato a Paolo Rossi il campo di calcio di Palumbo Sila. È il primo in Italia.




Una giornata all’insegna dello sport e del ricordo. È stato infatti inaugurato giovedì28, a Cotronei, il campo di calcio dedicato al campione del mondo Paolo Rossi, il. primo in tutta Italia a portare il suo nome. Alla manifestazione al Sila Regia Stadium. di Villaggio Palumbo presente la famiglia della stella del calcio scomparsa solo due anni fa: la moglie Federica Cappelletti, la figlia Sofia e il primogenito Alessandro si. sono stretti all’intera comunità silana in un momento di commozione ma anche di allegria. All’interno dell’area è stato poi piantato un piccolo pino laricio che ha preso il nome,.non a caso, di Pablito. Numerosissimi i partecipanti, dagli adulti ai bambini. Presenti, inoltre, i vertici dell’Ente Parco Nazionale della Sila: il presidente Francesco Curcio e il direttore facente funzioni Barbara Carelli, entrambi entusiasti di aver preso parte all’iniziativa a cui ha dato vita Giuseppe Pipicelli, grazie al coinvolgimento di partner pubblici e privati, tra cui, in quest’ultimo caso, il proprietario dello stadio Salvatore Calaminici. L’intitolazione del campo a Paolo Rossi vuole, dunque, rappresentare un vero e proprio omaggio ai valori dello sport e, in questo solco, implementare il turismo per l’appunto sportivo, richiamando visitatori da ogni dove. E chissà se, dagli spazi verdi intitolati al campione, non possa nascere una nuova stella del calcio.

91 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti