Crotone : rientrata la crisi in Consiglio comunale




Crisi rientrata a Crotone nella maggioranza in Consiglio comunale del sindaco Vincenzo Voce? A sentire il primo Cittadino pitagorico sembrerebbe proprio di sì. "Era necessario - a detta di Voce - un pit stop, sollecitato anche da una parte della maggioranza. Questa fase era opportuna per fare il punto della situazione e soprattutto per avere nuovi contributi di idee e di proposte”. Sarebbero rientrati in maggioranza i consiglieri che hanno messo, nelle scorse settimane, a rischio la tenuta del Consiglio comunale dove si è rischiato di non approvare il Bilancio. Adesso, invece il sindaco Voce potrà contare sui 17 consiglieri comunali che equivalgono alla maggioranza. Relativamente alla Giunta, per la quale i dissidenti chiedevano l'azzeramento Voce promette che “faremo dei correttivi, forti del dialogo che è stato instaurato e dell’esperienza di questi primi mesi di amministrazione, ma l’obiettivo resta fissato per tutti in un’unica direzione: l’interesse della nostra comunità. Ho dialogato con tutti - aggiunge - e in tutti ho trovato senso di responsabilità, di attenzione nei confronti della comunità amministrata. Dialogo che è stato condotto in maniera trasparente, lineare, nelle sedi istituzionali”.

Francesco Rizza

15 visualizzazioni0 commenti