Crotone : nell'ospedale civile, sospeso il servizio di nefrologia.





Nel prolungato ed inquietante imprimento dei servizi sanitari nell'Asp di Crotone, nell'ospedale di Crotone è stato sospeso ilservizio ambulatoriale di nefrologia. Molti cittadini che vivono la loro vita grazie alla dialisi, cui devono sottoporsi tre volte alla settimana, quindi, non avranno la possibilità di curarsi nell’ospedale della loro città, ma dovranno essere “smistati” in altre strutture. Quasi che la sanità, che lungamente è stata pubblica in Italia, sia una merce da acquisire, il più delle volte, mediante un piacere da parte degli amici degli amici. Il tutto nel totale silenzio delle Istituzioni locali e regionali. Nonostante nelle casse dell'azienda sanitaria provinciale siano da tempo bloccati 53 milioni di euro da spendere proprio per le assunzioni che, al di là delle promesse, nessuno riesce ad immaginare e spendere.

Francesco Rizza

56 visualizzazioni0 commenti