Ancora chiuso il museo di Capocolonna. Parlamentari interrogano il ministro.

I senatori Margherita Corrado, Luisa Argisani, Bianca Granato ed Elio Lannuti hanno scritto una interrogazione al ministro Franceschini per sapere se è a conoscenza delle pessime conseguenze a Crotone della riforma dei musei da poco entrata in vigore.



Nella città pitagorica dove dovrebbero partire 60 milioni di finanziamenti per nuovi scavi archeologici, il museo di Capo Colonna è chiuso dal 2019 per carenza di personale. I pochi operatori che vi lavoravano, infatti, sono stati trasferiti nel castello di Le Castella nell'indifferenza della popolazione e degli amministratori locali. Analoga storia è successa alcuni anni fa per la Biblioteca comunale ed il Castello "Carlo V" in cui sono state trovate delle scorie radioattive che ancora non sono state spostate. Evidentemente, se questo è quanto succede nel Comune capoluogo, quelli della cultura e della valorizzazione delle risorse territoriali è l'ultimo pensiero delle Istituzioni ma anche di una popolazione ormai incapace di indignarsi

Francesco Rizza

15 visualizzazioni0 commenti