Al via gli appalti dell'antica Kroton. La Regione ha firmato le convenzioni.




Buone notizie, a Crotone, per il progetto "Antica Kroton" finalmente al via. La regione Calabria, infatti, ha firmato con il Ministero della Cultura ed il Comune pitagorico le convenzioni necessarie per il via libera definitivo della programmazione. "Grazie a questa decisa accellerazione - evidenzia il presidente regionale Roberto Occhiuto - si potrà procedere all'appalto dei lavori previsti, con l'apertura di oltre 20 cantieri". Fra i 61,7 milioni di euro del finanziamento pubblico si potrà intervenire sul castello per liberarlo dalle scorie tossiche ma anche per valorizzare dal punto di vista ambientale ed archeologico njperose aree della città. "Lo sviluppo della Calabria - aggiunge Occhiuto - è un segno forte di cambiamento e di attenzione per il territorio ed il bene collettivo". Mentre il sindaco Voce è affaccendato a Crotone nel rimpasto della propria Giunta, l'assessore regionale Rosario Varì promette che "la Calabria cambierà presto il proprio aspetto. Investendo oltre 60 milioni nell'area di Crotone raggiungeremo non solo il risultato di esaltare il patrimonio archeologico di questa straordinaria città, ma si garantiranno anche occupazione ed un forte indotto".


7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti